Il corso si propone di fornire allo studente in scienze biologiche una panoramica sulla struttura cenni di anatomia e sui meccanismi che governano la funzione dei diversi sistemi organici. Il corso illustra il funzionamento della maggior parte dei sistemi organici dell'uomo, quali il sistema nervoso somatico sensoriale e motorioautonomo, endocrino, cardiovascolare, respiratorio, renale e digerente. Cenni di anatomia del sistema sensoriale e motorio. Neurone sensoriale: trasduzione, trasmissione e codifica dello stimolo sensoriale.

Sistema somatosensoriale. Fotorecettori, trasduzione del segnale luminoso, circuiti retinici e via visiva. Orecchio, trasduzione e trasmissione del segnale sonoro. Sistema motorio: programmazione ed esecuzione del movimento volontario. Sistemi paralleli nel controllo del movimento volontario cervelletto e nuclei della base. Riflessi spinali. Asse ipotalamo-ipofisi e relative ghiandole tiroide, surrene. Circolo arterioso e venoso. Scambi capillari. Omeostasi integrata di pressione arteriosa e volume intravascolare.

Scambi alveolo-capillare. Trasporto dei gas nel sangue. Circolo polmonare e sua regolazione. Meccanismo di filtrazione glomerulare e sua regolazione. Meccanismi di riassorbimento e secrezione tubulare. Clearance dei soluti. Pancreas esocrino. Fegato e formazione della bile. Assorbimento: zuccheri, aminoacidi, lipidi, acqua. Trasporto dei lipidi nel sangue. Libro di testo consigliato: Fisiologia — Molecole, cellule e sistemi, a cura di D'Angelo e Peres, Edi Ermes editore Diapositive del corso sulla piattaforma e-learning.Please use images from your own collection.

Be sure to take the entirety of the section by selecting its external container the one containing the background image or color. The outer margins of this sub-container set minimum distances from section boundaries. Icons under an element and above the element group allow to put elements onto the same "line" and modify alignment. To change the appearance of the page, edit the styles of the corresponding elements in most cases by using the "Main Frame" Style Zone.

To hide an element without deleting it, use its property Visible. To "activate" displaying of an arrow, use its property "Visible". Corso di Laurea Magistrale in Farmacia. Insegnamento di Biochimica Clinica. Docente del corso Maria Francesca Armentano. Presentazione del Corso.

Metodi separazione-cromatografia.

Ateneo - UPO

Turbidimetria e Nefelometria. Bilancio idrico ed elettrolitico. Equilibrio acido - base. Malattie del metabolismo glucidico. Metodi ematologici. Metabolismo lipidico e malattie cardiovascolari. Marcatori tumorali. Metabolismo osseo. Prenotazione esame.Linee guida compilazione Syllabus Syllabus Guidelines in italian. Conoscenze di anatomia e biochimica.

Diabetes Insipidus - Overview (causes, pathophysiology, investigations)

Knowledges of anatomy and biochemistry. Lezioni ex-catedra. The course is articulated in frontal lessons. Si rimanda alla Scheda del Corso integrato. Please refer to the integrated course sheet. Proteine e amminoacidi. Fabbisogno proteico giornaliero. Fonti alimentari. Digestione e assorbimento. Composti azotati non proteici. Proteine di interesse biomedico.

Fabbisogno giornaliero. Indice glicemico e carico glicemico. Potere dolcificante degli zuccheri. Fabbisogno lipidico giornaliero.

Acidi grassi essenziali e derivati. Funzioni biologiche del colesterolo e derivati. Steroli animali e vegetali. Utilizzazione delle riserve lipidiche a scopi energetici. Le lipoproteine: composizione, funzioni biologiche e significato clinico.

Vitamine e Sali minerali. Vitamine come coenzimi. Vitamine come composti antiossidanti. Acqua ed equilibrio elettrolitico. Equilibrio acido-base: regolazione e funzioni degli apparati e dei sistemi tampone coinvolti.

Stati di disidratazione.Jump to navigation. Alumni Laureati Studenti Futuri Studenti. Offerta Didattica. Legenda CFU: n. Obiettivi Formativi Learning Goals. Metodi didattici Teaching Methods. Metodi didattici Lezioni frontali. Prerequisiti Prerequisites. Verifiche dell'apprendimento Assessment. Verifiche dell'apprendimento Esame orale finale. Programma del Corso Course Syllabus. Programma del Corso Introduzione allo studio della fisiologia. Legge di Fick.

Gradienti chimici ed elettrici. Trasporti passivi. Diffusione facilitata. Trasporti attivi primari e secondari. Trasporti mediante vescicole. Trasporti trans-epiteliali. Funzioni delle proteine plasmatiche e sistemi tampone. Eritrociti e trasporto dei gas respiratori. Piastrine ed emostasi.

Leggi fisiche che regolano il flusso e la pressione del sangue. Formula di Poiseuille. Le arterie.Servizi per la didattica. Caricamento in corso Lingua dell'insegnamento. Organizzazione dell'insegnamento.

Didattica Ore Lezioni Docente Qualifica Settore h. Lez h. Lab h. Espandi Riduci Docente Qualifica Settore h. Statistiche superamento esami. Presentazione Course description. L'insegnamento intende fornire agli studenti una visione integrata del funzionamento del corpo umano dei principali sistemi di regolazione e delle loro interazioni. Nell'ambito del corso saranno inoltre fornite le necessarie nozioni propedeutiche di Biologia e di Anatomia e un'introduzione alla terminologia e alle convenzioni in uso nell'ambito biomedico.

The course provides an integrated view of the different body functions, regulatory systems and their interactions. During the course the basic notions of biology and anatomy will be introduced. Information about the terminology used in the biomedical field will be provided. Risultati attesi Expected Learning Outcomes.

Col 21) Regolazione osmolarità

Le nozioni acquisite gli consentiranno di ragionare sui meccanismi di adattamento del corpo alle mutevoli situazioni interne ed ambientali, e sui vari sistemi di regolazione e che garantiscono il mantenimento dell'omeostasi e la sopravvivenza.

Il bagaglio di conoscenza e il linguaggio acquisito dovranno inoltre facilitare lo studente nel dialogo con interlocutori di estrazione biomedica e nell'approfondimento di argomenti specifici nella letteratura medica. After attending the course the student should have acquired a comprehensive understanding of body functions and should be able to identify and describe the regulatory mechanisms that respond to internal and environmental challenges, and grant the maintenance of homeostasis and survival.

At the end of the course the student should have improved his capacity to discuss and interact with professionals with biomedical background. Prerequisiti Prerequirements. No specific prerequisites.

Programma Course topics. La cellula Accenni di microscopia ottica ed elettronica. La cellula eucariotica: definizione della struttura e del funzionamento dei differenti organelli. Struttura e funzioni della membrana plasmatica e concetto di mosaico fluido. Reticolo endoplasmatico liscio e rugoso. Apparato di Golgi e lisosomi. Citoscheletro: microfilamenti, microtubuli e filamenti intermedi.

Struttura e funzione del nucleo: meccanismi di replicazione e trascrizione del DNA e traduzione proteica. Meccanismi di regolazione dell'espressione genica, il promotore di un gene, i fattori di trascrizione, gli enhancers, la regolazione dell'impacchettamento della cromatina. Meccanismi di divisione cellulare: mitosi e meiosi.Il termine sodio deriva dal latino moderno sodiumdalla pianta chiamata soda dalle cui ceneri si otteneva il sale minerale.

Il termine greco natrium deriva invece dal nome egiziano con cui ci si riferiva al sale. Distribuzione dell'acqua nell'organismo. Pressione osmotica. Fra 2 soluzioni, separate da membrana semipermeabile, formate dallo stesso solvente ma a concentrazione diverse di soluto, si crea un flusso di solvente dalla zona a concentrazione minore a quella a concentrazione maggiore. La pressione osmotica esercitata dalle particelle del soluto dipende esclusivamente dal loro numero e non da altre caratteristiche come peso e dimensioni.

Omeostasi dell'acqua. ADH agisce a livello di dotto collettore favorendo il riassorbimento di acqua libera i. Ne deriva che:. Regolazione della volemia. Il principale meccanismo di regolazione della volemia sistema R-A-A regola assorbimento di Na a livello di tubulo distale, favorendo o inibendo escrezione di Na e acqua.

Acqua e Na sono regolati da meccanismi indipendenti. In particolare ipovolemia abbassa la soglia dello stimolo e aumenta risposta di AVP, ipervolemia il contrario. Cerca nel sito.In particular during the course various multicomponent reactions will be analyzed both according to their reaction mechanism and the possibility of expanding their utility via targeted synthetic strategies. Examples of compounds obtained via multicomponent reaction which show biological activity will be also discussed Testi di riferimento Lecture notes Obiettivi formativi The goals of the course of Multicomponent reactions are : to provide to the students the knowledge about the classical multicomponent reactions discovered to date and to define the general strategies for the discovery of new multicomponent reactions.

At the end of the course, the student will be able to recognize and evaluate the possibility to use a multicomponent reaction for the synthesis of a certain molecular scaffold.

The course allows to the student to read, in a critical manner, books and scientific articles based on multicomponent reactions. Contenuti The R software and its use to represent data and for statistical data analysis. Aims of the course is also to display the results. The course in based on the free and open source software R. At the end of the course students are expected to apply R even in different situations and that they have acquired the tools needed to extend their knowledge by themselves.

During the course students should learn how to study by choosing their personal path and should become able to choose the appropriate resources. Prerequisiti The student should have the basic knowledge of mathematics and statistics Metodi didattici Practical lectures should have been given in the computer lab. Due to Covid. Programma esteso R software. Elementary operations. Functions and graphs.

Import, export in R. Data Structures, packages. Matrices, lists, arrays. The data frame. Working with sata: selecting elements, logical operators. Loops and conditionals. Missing data.

Additional graphics packages: ggplot2. Regression line and regression curves. Pharmacokinetic models. In addition, the students will be able to analyze specific enzymes interactions with their ligands, by displaying them on specific programs of graphics.

The course aims to give the student the knowledge of the fundamental principles of bio-crystallography with emphasis on the potential and limitations. ISBN: Obiettivi formativi The course aims to provide knowledge on bio-crystallography basic principles, with emphasis on the potentials and limitations.

It will also give at the student fundamental knowledge on the classification at the structural level of same enzymes and the analysis of protein structures. Knowledge of the structure-function relationships in the series of protein treated in the course. Capacity for critical analysis of a specific X-ray 3D structure to extract information about protein activity. Also it will be encouraged the research of most recent data published in scientific journals of international importance to deepen all the studied arguments using the scientific web-search "PubMed".

Prerequisiti None. However, it will be required a good preparation in biochemistry. The oral exam will be assessed the student's ability to read and interpret a scientific article about the crystallographic structure of a protein. It will also assess knowledge of the basic principles of protein crystallography.