Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale G. Ordinario n. Decreto Crescitalia 2. Il testo coordinato viene redatto dal Ministero della giustizia al solo fine di facilitare la lettura delle disposizioni del decreto-legge integrate con le modifiche apportate dalla legge di conversione.

Le modifiche apportate dalla legge di conversione hanno efficacia dal giorno successivo a quello della sua pubblicazione. I comuni, inoltre, possono consentire, anche mediante apposite convenzioni, la fruizione dei dati anagrafici da parte dei soggetti aventi diritto. I membri della Commissione restano in carica per cinque anni e non possono essere riconfermati.

Il Presidente della Commissione partecipa alle riunioni del Comitato di cui al comma 2. Al decreto legislativo 7 marzon.

Agli adempimenti previsti dal presente articolo si provvede con le risorse finanziarie, umane e strumentali disponibili a legislazione vigente. A decorrere dal sessantesimo giorno dalla data di entrata in vigore del presente decreto, in tutti i casi di assenza per malattia dei dipendenti del settore pubblico non soggetti al regime del decreto legislativo 30 marzon. Le disposizioni di cui al comma 1 non si applicano per le certificazioni rilasciate al personale delle Forze armate e dei Corpi armati dello Stato e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco.

Ove previsto e segnalato, i conducenti devono arrestarsi in corrispondenza delle apposite barriere ed incolonnarsi secondo le indicazioni date dalle segnalazioni esistenti o dal personale addetto. Il formulario FAL n. La comunicazione delle informazioni di cui al primo comma avviene con un anticipo di almeno ventiquattro ore o al momento in cui la nave lascia il porto precedente, qualora la navigazione sia di durata inferiore alle ventiquattro ore.

Alla legge 9 gennaion. La redazione del piano in prima versione deve essere effettuata entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto. La scuola assicura alle famiglie i contenuti digitali di cui al comma 2, con oneri a loro carico entro lo specifico limite definito dal decreto di cui al comma 3.

I predetti strumenti societari o finanziari possono essere oggetto di conferimento o di apporto da parte delle amministrazioni proprietarie di immobili destinati ad uso scolastico e di immobili complementari ai progetti di rigenerazione, in coerenza con le destinazioni individuate negli strumenti urbanistici. Per favorire il contenimento dei consumi energetici del patrimonio scolastico e, ove possibile, la contestuale messa a norma dello stesso, gli enti locali, proprietari di immobili scolastici, possono ricorrere, ai fini del contenimento della spesa pubblica, ai contratti di servizio energia di cui al decreto del Presidente della Repubblica 26 agoston.

La mancata trasmissione dei piani regionali nei termini indicati nel decreto medesimo comporta la decadenza dai finanziamenti assegnabili nel triennio di riferimento.

Essa non rileva ai fini del rapporto di cui agli articoli 61 ecomma 5, del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembren. I sistemi di sorveglianza e i registri di cui al comma gangstalking sono istituiti con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro della salute, previa intesa in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano e acquisito il parere del Garante per a protezione dei dati personali.

I medici interessati dalle disposizioni organizzative delle regioni e delle province autonome di cui al comma 1, rilasciano le prescrizioni di farmaceutica e specialistica esclusivamente in formato elettronico. Le disposizioni del presente articolo si applicano anche alle strutture sanitarie private accreditate. Per il completamento del Piano nazionale banda larga, definito dal Ministero dello sviluppo economico - Dipartimento per le comunicazioni e autorizzato dalla Commissione europea [aiuto di Stato n.

Il Ministero dello sviluppo economico con proprio provvedimento provvede ogni trimestre alla rimodulazione di tali contributi sulla base dei costi di intervento effettivamente sostenuti dai singoli operatori e rendicontati.

Le tecniche di calcolo previsionale da adottare sono quelle indicate nella norma CEI o specifiche norme emanate successivamente dal CEI. Tali dati dovranno rappresentare le reali condizioni di funzionamento degli impianti. Le sanzioni amministrative relative al superamento dei limiti di esposizione e dei valori di attenzione stabiliti dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in data 8 lugliopubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.

Anche in deroga a quanto previsto dal comma 2, gli utenti che attivano schede elettroniche S. A tal fine:. Sono in ogni caso fatte salve le disposizioni del decreto legislativo 21 novembren. In tale caso le comunicazioni e notificazioni a cura della cancelleria, si effettuano ai sensi del comma 4 e si applicano i commi 6 e 8.

Tutte le comunicazioni e le notificazioni alle pubbliche amministrazioni che stanno in giudizio avvalendosi direttamente di propri dipendenti sono effettuate esclusivamente agli indirizzi di posta elettronica comunicati a norma del comma In caso di mancata comunicazione entro il termine di cui al comma 12, si applicano i commi 6 e 8.Pubblichiamo il testo della Legge di conversione 17 dicembren.

Pubblicati nel S. LEGGE 6 agoston. LEGGE 27 dicembren. LEGGE 29 luglion. LEGGE 28 dicembren. Login Registrati. Registrati Entra Scopri i vantaggi per gli utenti registrati! Inserisci l'indirizzo Email a cui inviare il pdf:. Cliccando sul pulsante esprimi l trattamento dei dati personali Non comunicheremo mai a nessuno il tuo indirizzo e-mail.

Ti invieremo le newsletter alla quali deciderai di iscriverti, e potremo periodicamente inviarti anche e-mail promozionali nostre e di terzi.

Afro - 2000-10 - The best part 2

Potrai disiscriverti quando vorrai. Start up innovative quali requisiti? Quali caratteristiche? Quali sono le caratteristiche delle start up innovative sociali? Incentivi auto ecologiche, per il niente fondi. Credito di imposta per assunzioni qualificate: al via le domande. CIPAQ: da oggi le istanze per le agevolazioni. Lascia un commento Accedi per poter inserire un commento Entra.

Non sei ancora registrato? Registrati Scopri i vantaggi per gli utenti registrati! Seguici sui social. Scarica le nostre APP! Scopri le Circolari del Giorno!Posta un commento. Obblighi delle pubbliche Amministrazioni. Emanata Agenzia per l'Italia digitale. Agenzia per l'Italia digitale Circ. Disposizioni del D.

18 ottobre 2012, n. 179

A Tutte le pubbliche amministrazioni di cui all'art. Il recente D.

18 ottobre 2012, n. 179

Ordinario n. In particolare l'art. La legge n. Essa riguarda i prodotti hardware e software compresi i siti web delle pubbliche amministrazioni. Con il richiamo all'inclusione digitale, contenuto nella rubrica dell'art. Le modifiche alla legge 9 gennaion. Nei confronti della pubblica Amministrazione la legge Stanca ha introdotto l'obbligo di dotarsi di siti web accessibili. Il comma 4 dell'art. Pertanto, sono da considerarsi soggetti erogatori anche "tutti i soggetti che usufruiscono di contributi pubblici o agevolazioni per l'erogazione dei propri servizi tramite sistemi informativi o internet", che vanno ad aggiungersi alle "pubbliche amministrazioni di cui al comma 2 dell'art.

Il nuovo art. Le modifiche al D. In particolare all'art. Con specifico riferimento alla formazione informatica dei dipendenti pubblici, l'art. Per quanto riguarda moduli e formulari, l'art.

Ai sensi del comma 6, lett. Anche le informazioni contenute nei siti pubblici devono essere accessibili. Alla luce della recente modifica, introdotta dal comma 6, lett. La pubblicazione deve essere effettuata nel rispetto delle disposizioni di cui al D.

Le segnalazioni di inadempienze all'Agenzia per l'Italia digitale Il comma 8 dell'art. Inosservanza delle disposizioni Il D. In particolare il comma 9 dell'art. Si confida che le pubbliche Amministrazioni adempiano agli obblighi previsti dalla recente normativa al fine di realizzare l'inclusione digitale di lavoratori ed utenti disabili, in ottemperanza al principio di uguaglianza ai sensi dell'art.

Premessa L'art.Approvazione del testo unico delle norme sulle prestazioni previdenziali a favore dei dipendenti civili e militari dello Stato. Etichette: amministrazioni pubblichelavoromilitare. LEGGEn. Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. LEGGE 8 ottobren. Etichette: handicapscuola. Legge regionale 16 agoston.

Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese. Ordinario n. Vai alla pagina dedicata e clicca sull'apposito link. Da DigitaLEX puoi scaricare un articolo di approfondimento del prof.

Pierluigi Ridolfi. Per quanto riguarda l' Agenda Digitale Italiana vai al sito ufficiale. Etichette: anagrafecensimentoservizi demografici. Etichette: enti localifinanza. Legge regionale 27 luglion. Etichette: codiceelettoraleelezioni. Visualizza il testo vigente su normattiva. Etichette: consumatorifinanza. Codice del processo amministrativo. Aggiornato con le modifiche apportate dal Decreto Legislativo 14 settembren.

Etichette: codice. Iscriviti a: Post Atom.Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese.

Decreto Sviluppo bis (DL 179/2012) aggiornato con la Manovra Correttiva 2017

Anagrafe nazionale della popolazione residente 1. Censimento continuo della popolazione e delle abitazioni e Archivio nazionale delle strade e dei numeri civici 1. I membri della Commissione restano in carica per cinque anni e non possono essere riconfermati. Domicilio digitale del cittadino 1. Posta elettronica certificata - indice nazionale degli indirizzi delle imprese e dei professionisti 1. Al decreto legislativo 7 marzon. Trasmissione di documenti per via telematica, contratti della pubblica amministrazione e conservazione degli atti notarili 1.

Agli adempimenti previsti dal presente articolo si provvede con le risorse finanziarie, umane e strumentali disponibili a legislazione vigente. Trasmissione telematica delle certificazioni di malattia nel settore pubblico 1. A decorrere dal sessantesimo giorno dalla data di entrata in vigore del presente decreto, in tutti i casi di assenza per malattia dei dipendenti del settore pubblico non soggetti al regime del decreto legislativo 30 marzon.

Le disposizioni di cui al comma 1 non si applicano per le certificazioni rilasciate al personale delle Forze armate e dei Corpi armati dello Stato e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco. Il formulario FAL n. La comunicazione delle informazioni di cui al primo comma avviene con un anticipo di almeno ventiquattro ore o al momento in cui la nave lascia il porto precedente, qualora la navigazione sia di durata inferiore alle ventiquattro ore.

Dati di tipo aperto e inclusione digitale 1. Alla legge 9 gennaion. Anagrafe nazionale degli studenti e altre misure in materia scolastica 1. Libri e centri scolastici digitali 1.

La scuola assicura alle famiglie i contenuti digitali di cui al comma 2, con oneri a loro carico entro lo specifico limite definito dal decreto di cui al comma 3. I predetti strumenti societari o finanziari possono essere oggetto di conferimento o di apporto da parte delle amministrazioni proprietarie di immobili destinati ad uso scolastico e di immobili complementari ai progetti di rigenerazione, in coerenza con le destinazioni individuate negli strumenti urbanistici.

Please turn JavaScript on and reload the page.

Per favorire il contenimento dei consumi energetici del patrimonio scolastico e, ove possibile, la contestuale messa a norma dello stesso, gli enti locali, proprietari di immobili scolastici, possono ricorrere, ai fini del contenimento della spesa pubblica, ai contratti di servizio energia di cui al decreto del Presidente della repubblica 26 agostopubblicato nel supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. Fascicolo sanitario elettronico e sistemi di sorveglianza nel settore sanitario 1.

18 ottobre 2012, n. 179

I sistemi di sorveglianza e i registri di cui al comma 10 sono istituiti con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro della salute, previa intesa in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano e acquisito il parere del Garante per la protezione dei dati personali. Prescrizione medica e cartella clinica digitale 1.

I medici interessati dalle disposizioni organizzative delle regioni di cui al comma 1, rilasciano le prescrizioni di farmaceutica e specialistica esclusivamente in formato elettronico.

Le disposizioni del presente articolo si applicano anche alle strutture sanitarie private accreditate. Interventi per la diffusione delle tecnologie digitali 1. Per il completamento del Piano nazionale banda larga, definito dal Ministero dello sviluppo economico — Dipartimento per le comunicazioni e autorizzato dalla Commissione europea [aiuto di Stato n.The EPLex database contains legal information on the regulation of temporary contracts and employment termination at the initiative of the employer.

It covers over fifty elements of employment protection, grouped under nine themes. The information is based on regulation at the national level. Designates the categories of workers that the law applies to, while some laws are universal, many laws exempt certain occupations or workers in firms below a designated threshold of employees.

Fixed-term contracts offer a lower level of employment protection as compared to contracts of indefinite duration. For this reason, many countries regulate their use. The probationary trial period is a period of employment during which employment protection legislation does not apply fully.

For this reason, national laws and regulations may place limits on its duration. The employment of a worker shall not be terminated unless there is a valid reason for such termination. Dismissals may be prohibited on several grounds, such as discrimination. Some workers benefit from a higher level of protection against dismissal owing to their special status. In order to dismiss an employee, employers usually have to follow a set of legally mandated procedures, such as providing notice.

Failure to follow such procedure may nullify the dismissal. When several workers are to be dismissed simultaneously or over a short period of time, employers may have to follow different procedures, specifically designed for this purpose.

Workers may be entitled to separation benefits from the employer. The national legislation often provides diverse remedies in case an employee wishes to contest the dismissal. Download EPLex legal data. In addition, this legal information has been quantified by ILO lawyers and economists, to produce a series of synthetic, or aggregate, indicators of employment protection.

The quantification was undertaken in order to facilitate statistical analysis and cross-country comparison of the legal data. The quantification methodology is based on international labour standards.

Download methodology Download indicators. Browse by Theme. Legal Coverage Designates the categories of workers that the law applies to, while some laws are universal, many laws exempt certain occupations or workers in firms below a designated threshold of employees. Fixed-term contracts FTCs Fixed-term contracts offer a lower level of employment protection as compared to contracts of indefinite duration. Probationary trial period The probationary trial period is a period of employment during which employment protection legislation does not apply fully.

Valid and prohibited grounds for dismissal The employment of a worker shall not be terminated unless there is a valid reason for such termination. Workers enjoying special protection against dismissal Some workers benefit from a higher level of protection against dismissal owing to their special status. Procedures for individual dismissal In order to dismiss an employee, employers usually have to follow a set of legally mandated procedures, such as providing notice. Procedures for collective dismissal When several workers are to be dismissed simultaneously or over a short period of time, employers may have to follow different procedures, specifically designed for this purpose.

Redundancy and severance pay Workers may be entitled to separation benefits from the employer. Download EPLex legal data In addition, this legal information has been quantified by ILO lawyers and economists, to produce a series of synthetic, or aggregate, indicators of employment protection.

Download EPLex Spreadsheet. Select Year Latest All. Select format try. Cancel Download.Posta un commento. Sistema tessera sanitaria da parte del Ministero dell'economia e delle finanze, il quale prevede, in particolare, al comma 9, che al momento della ricezione dei dati trasmessi telematicamente ai sensi del comma 5-bis e del comma 8 del medesimo art.

Il presente decreto disciplina, in coerenza con la circolare Agid: a le funzioni e i servizi telematici dell'INI, di cui all'art. L'INI rende disponibile ai sistemi FSE le funzioni ed i servizi descritti nell'allegato disciplinare tecnico allegato A, che costituisce parte integrante del presente decreto, relativi a: a identificazione dell'assistito attraverso l'allineamento con l'ANA e verifica consenso; b archiviazione e gestione dei consensi o revoche espressi dall'assistito; c interoperabilita' dei FSE e dei dossier farmaceutici regionali; d gestione delle codifiche nazionali e regionali stabilite dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri n.

Attraverso l'interconnessione con l'ANA, secondo le modalita' descritte nell'allegato A, l'INI garantisce l'identificazione dell'assistito e l'estrazione delle relative informazioni concernenti la propria assistenza sanitaria, risultanti alternativamente: a presso una RdA.

In caso di trasferimento di residenza dell'assistito, ANA comunica all'INI la RdA solo al momento dell'iscrizione da parte dell'assistito presso la ASL; b presso il SASN; c altre tipologie di assistenza del Servizio sanitario nazionale, che saranno individuate con successivi decreti del Ministero dell'economia e delle finanze, di concerto con il Ministero della salute.

Nelle more della realizzazione dell'ANA, l'INI assicura le funzionalita' di cui al comma 1 attraverso l'allineamento con l'elenco degli assistiti del Sistema TS, il quale, a tal fine, viene assunto come anagrafe di riferimento.

Per gli assistiti di cui al comma 1, lettere a e bl'INI procede alla verifica del consenso secondo le modalita' di cui all'art. Al momento della espressione del consenso o revoca da parte dell'assistito, il FSE alimenta telematicamente l'Anagrafe dei consensi e delle revoche, attraverso la specifica funzione resa disponibile dall'INI, con i dati relativi ai consensi e le relative revoche espressi da parte dell'assistito secondo le modalita' descritte nell'allegato disciplinare tecnico allegato B, che costituisce parte integrante del presente decreto.

L'assistito esprime il consenso o la relativa revoca secondo le modalita' previste dall'art. Nel caso in cui l'assistito esprime il consenso o la relativa revoca presso una regione o provincia autonoma diversa dalla propria regione di assistenza, l'INI: a mette a disposizione della regione o provincia autonoma che deve acquisire il consenso o la relativa revoca l'informativa specifica della regione di assistenza; b notifica tale informazione alla regione di assistenza competente.

Per le finalita' di cui al comma 3, lettera ale regioni e province autonome trasmettono all'INI la propria informativa regionale, attraverso la funzione resa disponibile dall'INI, secondo le modalita' descritte nell'allegato disciplinare tecnico allegato B.

Il FSE attiva il servizio comunicando all'INI, oltre ai dati identificativi dell'assistito, i metadati del documento da inserire ad esclusione di quelli di cui all'art. L'INI garantisce le funzionalita' di cui all'art. In caso di avvenuta identificazione dell'assistito con assistenza presso RdA e di consenso all'alimentazione risultante nell'anagrafe di cui all'art.

Il FSE attiva il servizio comunicando all'INI, oltre ai dati identificativi dell'assistito, gli estremi dei metadati del documento da gestire ad esclusione di quelli di cui all'art. Il FSE attiva il servizio comunicando all'INI, oltre ai dati identificativi dell'assistito, gli elementi di ricerca dei metadati del documento da consultare. In caso di avvenuta identificazione dell'assistito con assistenza presso RdA e di consenso alla consultazione risultante nell'anagrafe di cui all'art.

Il FSE attiva il servizio comunicando all'INI, oltre ai dati identificativi dell'assistito, gli elementi di ricerca del documento da recuperare. A seguito della comunicazione da parte di ANA ad INI dei dati relativi al trasferimento di assistenza di un assistito, l'INI garantisce le funzionalita' di cui all'art. L'INI predispone e gestisce l'indice con i metadati dei documenti sanitari relativi agli assistiti risultanti in ANA e per i quali non risulta associata una RdA oppure SASN, in quanto per tali assistiti risulta un trasferimento di residenza in altra regione e non risulta ancora l'iscrizione presso una ASL.

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

Nel caso di trasferimento di cui all'art. Fino a tale momento resta valido l'eventuale consenso espresso dal medesimo assistito nella RdA di provenienza. Capo IV Gestione codifiche Art. In attuazione di quanto previsto dall'art. Per le finalita' di cui al comma 1, l'INI garantisce la gestione delle codifiche nazionali e regionali di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri n.

L'INI attraverso l'interconnessione con il Sistema TS, secondo le modalita' descritte nell'allegato C, garantisce la messa a disposizione agli indici dei sistemi FSE dei metadati dei documenti del Sistema TS relativi a: a esenzioni per reddito, di cui al decreto ministeriale 11 dicembre ; b prescrizioni specialistiche a carico del Servizio sanitario nazionale, effettuate ai sensi del decreto ministeriale 2 novembre ; c prestazioni specialistiche a carico del Servizio sanitario nazionale, comunicate ai sensi del decreto ministeriale 2 novembrecon l'indicazione della prescrizione specialistica associata identificata dal NRE; d prescrizioni farmaceutiche a carico del Servizio sanitario nazionale, effettuate ai sensi del decreto ministeriale 2 novembre ; e prestazioni farmaceutiche a carico del Servizio sanitario nazionale, comunicate ai sensi del decreto ministeriale 2 novembrecon l'indicazione della prescrizione farmaceutica associata identificata dal NRE.

L'INI garantisce la messa a disposizione dei dati di cui al comma 1, lettere d ed eal dossier farmaceutico dei FSE definito ai sensi del comma 7 dell'art. Con riferimento ai metadati di cui al comma 3, ad esclusione dei metadati di cui al comma 5, l'INI: a provvede alla identificazione e la verifica del consenso dell'assistito tramite le funzionalita' di cui all'art. Il Sistema TS attiva il servizio di gestione dei metadati comunicando all'INI, oltre ai dati identificativi dell'assistito, gli estremi dei metadati del documento da gestire.